TEATRO DAL VERME
La stagione
Musica Classica e Sinfonica 

72ª Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali



Direttore: Pavel Berman
Violino: Gennaro Cardaropoli
Orchestra I Pomeriggi Musicali


Pergolesi, L’olimpiade P. 145, Ouverture
Paganini, Concerto per violino e orchestra n. 1 op. 6
Stravinskij, Pulcinella, suite dal balletto

NOTE

PAVEL LAZAREVIC BERMAN Direttore d' orchestra
Premiato a soli diciassette anni al Premio Paganini, Pavel Berman ha attirato l’attenzione del mondo musicale con il Primo Premio e Medaglia d’Oro al Concorso Violinistico Internazionale di Indianapolis nel 1990. Frequenta la Scuola Centrale di Musica per talenti eccezionali al Conservatorio di Mosca e successivamente al Conservatorio Tchaikovsky con Igor Bezrodniy. All’età di sette anni il suo debutto pubblico con la Gorky Philarmonic Orchestra e da quel momento comincia a sviluppare un vasto repertorio, esibendosi in Unione Sovietica, dando recital ed apparendo con orchestre come l’Orchestra di Stato dell’URSS e la Filarmonica di Mosca. Successivamente la grande esperienza con Dorothy DeLay alla Juilliard School e poco dopo l’incontro con Isaac Stern che ha indubbiamente segnato in profondità la sua piena maturità musicale; Nel corso della sua carriera Pavel Berman appare inoltre nel ruolo di Solista e/o Direttore con orchestre quali la CRT, i Virtuosi Italiani, i Virtuosi di Mosca, i Pomeriggi Musicali di Milano, la Haydn di Trento e Bolzano, l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra di Padova e del Veneto, la Sinfonica Toscanini di Parma, l’Orchestra del Carlo Felice di Genova, l’Orchestra dell’Arena di Verona, la RAI di Torino, l’Orchestra del Teatro La Fenice, l’Orchestra Santa Cecilia., l’ Orchestra del Teatro Sao Carlo di Lisbona, Moscow Symphony Orchestra, Romanian National Radio, Wurtembergische Philharmonie, la Dresden Staatskapelle, la Prague Symphony, la Royal Philarmonic di Liverpool, l’Indianapolis Symphony Orchestra, l’Atlanta Symphony, la Dallas Symphony, la Beijing Philharmonic, i Berliner Sinfoniker nelle prestigiose sale del mondo quali la Carnegie Hall di New York, il Théâtre des Champs Elysées e la Salle Gaveau di Parigi, la Herkulessaal di Monaco, il Bunkakaikan di Tokyo, il Teatro alla Scala di Milano, il Palais des Beaux Arts di Bruxelles. Direttore musicale e fondatore della Kaunas Chamber Orchestra che diventa la Kaunas Symphony in Lituania. Esegue tournée in Giappone e partecipa al progetto Rachmaninoff in collaborazione con il pianista Alexander Romanovsky e il violoncellista Enrico Dindo, presentato all’Accademia di Santa Cecilia e al Festival Settimane Musicali di Stresa. Tra le sue registrazioni ricordiamo i CD per Koch International e Dynamic dedicati a Prokofiev: le Sonate e i due Concerti con Orchestra di Radio Svizzera Italiana diretta da Andrey Boreyko, una raccolta per violino e pianoforte presentato in Giappone e una videoregistrazione dei 24 Capricci di Paganini per violino e orchestra con la Fondazione CRT. Berman insegna presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e all’Accademia Perosi di Biella. Suona il violino Antonio Stradivari ‘Conte De Fontana' 1702 ex David Oistrach della Fondazione Pro Canale di Milano.

 

 

GENNARO CARDAROPOLI Violino
Gennaro Cardaropoli, ha studiato con M. Gigantino e ha continuato gli studi con S. Pagliani. Ha vinto il I° posto al “Premio Nazionale delle Arti”, indetto dal Ministero dell’Università e Ricerca Scientifica, quale miglior violinista e il prestigioso “Premio Abbado”. Si è già esibito in importanti teatri e sale da concerto: Salle Garnier - Opéra De Monte-Carlo.(Principato di Monaco), Auditorio Nacional de Musica di Madrid (Spagna), Barocco Hall di Stoccolma (Svezia), Ekaterinburg Opera House (Russia), CARNEGIE HALL di New York (USA) Ha tenuto concerti in vari continenti: EUROPA (Italia, Francia, Svizzera, Germania, Austria, Croazia, Slovenia, Principato di Monaco, Spagna), RUSSIA- “Festival Eurasia”, a Kaunas in Lituania, in AFRICA (Tunisi - Tunisia), in Israele (TelAviv, Gerusalemme) e negli USA (Boston, Philadelphia, New York, Washington). A Lugano ha eseguito il Concerto di LIGETI per violino ed orchestra diretto da A. Tamayo. Gennaro Cardaropoli è exclusive member of the “Ambassadors iClassical Academy". Frequenta il Conservatorio di Lugano nella classe del M° Pavel Berman con la borsa di studio dell’Associazione “Suono Vivo”. Ha vinto il I° posto nella trasmissione di RAI 1 “Uno Mattina in famiglia” - “Conservatori a Confronto” e il Concorso “Giorgetti” organizzato dalla Filarmonica della Scala di Milano. Si è diplomato con la votazione di 10/10 più lode e menzione speciale a soli 15 anni. Suona il violino Carlo Landolfi, Milano 1751, della Fondazione Canale di Milano.

Teatro Dal Verme Web Site 2017 All Rights Reserved | COOKIE | CREDITS