TEATRO DAL VERME
La stagione
Diretta Teatro alla Scala 

"Andrea Chénier" - proiezione in diretta dal Teatro alla Scala di Milano



Saranno più di trenta i luoghi della città di Milano che accoglieranno i diversi appuntamenti dell'edizione di quest'anno della Prima Diffusa. Per l'ottavo anno la sera del 7 dicembre, la Prima verrà trasmessa in diretta al Teatro Dal Verme.

NOTE

“PRIMA DIFFUSA”
Dal 30 novembre al 10 dicembre 2017, Prima Diffusa è in città con l’Andrea Chénier di Umberto Giordano e oltre 50 eventi gratuiti. Il Comune di Milano e Edison con Prima Diffusa portano a Milano l’energia dell’opera che inaugura la stagione 2017/2018 del Teatro alla Scala: concerti, reading e performance artistiche gratuiti e ispirate all’Andrea Chénier di Umberto Giordano accendono 30 luoghi della città di Milano.

 

 Dal 30 novembre al 10 dicembre 2017
Prima Diffusa è in città con l’Andrea Chénier di Umberto Giordano e oltre 50 eventi gratuiti.

Il Comune ed Edison con Prima Diffusa portano a Milano l’energia dell’opera che inaugura la stagione 2017/2018 del Teatro alla Scala: concerti, reading e performance artistiche gratuite e ispirate all’Andrea Chénier accendono 30 luoghi della città. Inoltre, la sera del 7 dicembre, la Prima verrà trasmessa in diretta nei luoghi simbolici di Milano come la Galleria Vittorio Emanuele II, Palazzo Litta Cultura, il Teatro dal Verme, l’istituto penitenziario per minorenni Cesare Beccaria e la Casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci, solo per citarne alcuni.

 

“Siamo orgogliosi di annunciare per il settimo anno consecutivo la collaborazione di Edison con il Comune di Milano e con il Teatro alla Scala in occasione di Prima Diffusa”, dichiara Marc Benayoun, amministratore delegato di Edison. “In questi anni abbiamo costantemente fornito la nostra energia per alimentare un’idea e un progetto innovativi ed esclusivi per la ‘nostra’ città di nascita e in collaborazione con un’icona milanese – il Teatro alla Scala – che da sempre crea e rappresenta una delle maggiori eccellenze italiane nel mondo. Edison da oltre 130 anni produce e diffonde energia al Paese. Da allora, l’energia è evoluta, è più intelligente, più pulita, più versatile, è sempre più vicina alle persone. Siamo emozionati nel pensare che grazie a Prima Diffusa l’energia Edison diventa anche una razionale forma di magia.” “Prima Diffusa è stato uno dei primi progetti di partecipazione artistica e culturale che Milano ha promosso e realizzato, e questa settima edizione testimonia la bontà di una scelta che punta ad ampliare il più possibile la condivisione della bellezza, dichiara Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano. "Anche questa nuova edizione infatti porta la Prima della Scala fuori dalla sua sede naturale e la diffonde in città, rendendola accessibile a tanti, grazie alle 27 proiezioni in diretta dal Teatro, e più vicina anche a chi non la conosce bene grazie ai concerti diffusi, agli approfondimenti e alle guide all'ascolto”.

 

L’avvio del palinsesto di Prima Diffusa edizione 2017 è Preludio Prima Diffusa: un’esperienza di teatro immersivo allestita presso Palazzo Litta Cultura e ispirata ai quadri dell’Andrea Chénier. La serata inaugurale del 1 dicembre coinvolge fino a 2.000 persone, che, gratuitamente, accedono a Palazzo Litta Cultura dalle 19 alle 23 per immergersi nelle atmosfere dell’Andrea Chénier, scoprendo i grandi poeti milanesi, rivoluzionari e contemporanei grazie a una serie di rappresentazioni e di performance artistiche. Nel cortile del palazzo si alterneranno gli interventi di ospiti, quali: Lella Costa, David Riondino, Marco Rossari (con un lavoro dedicato a Bob Dylan), Vincenzo Costantino Cinaski, Dargen D'Amico.

 

Sempre a Palazzo Litta Cultura sarà visitabile, dal 1 al 7 dicembre, “In Corso d’Opera”: un’installazione multimediale coinvolgente ed evocativa, curata dall'Accademia Teatro alla Scala, che trasmette al pubblico l’emozione della Prima. Il pubblico può immergersi - questa volta virtualmente - nella magia della Prima della Scala, prendendo parte a un evento unico, insieme ai suoi protagonisti, dal direttore d’orchestra ai musicisti, ai cantanti.

 

I temi della Prima si diffondono oltre il luogo tradizionale ed esclusivo che è deputato alla sua ufficiale rappresentazione e sono portati sotto i riflettori dalle performance Stand Up Poetry, curate dal poeta Guido Catalano: reading di poesie in luoghi della città come Mare Culturale Urbano, Base Milano, Palazzo Litta Cultura. Con Prima Diffusa, inoltre, i temi della Prima raggiungono il pubblico anche con le Guide all'Ascolto curate dall'Accademia Teatro alla Scala: un ciclo di 10 “lezioni spettacolo” dal 3 al 7 dicembre per scoprire, divertendosi, Umberto Giordano e Andrea Chénier.

 

Gli allievi dell’Accademia interpretano alcuni dei passaggi più significativi dell’opera spiegando con linguaggio semplice e coinvolgente testi e spartiti che hanno fatto la storia della musica lirica. Il 4 dicembre, inoltre, i solisti dell’Accademia di Perfezionamento si esibiscono in un recital pensato appositamente per la Prima che inaugura la stagione scaligera 2017/2018 nella suggestiva cornice di Palazzo Litta Cultura.

 

L’Andrea Chénier di Umberto Giordano si diffonde anche attraverso la rete dei trasporti milanesi offrendo momenti coinvolgenti e visioni che comunicano il calendario degli appuntamenti di Prima Diffusa dal 30 novembre al 10 dicembre, come ad esempio l’iniziativa The Travelling Opera: due tram ‘vestiti’ su ispirazione dell’Andrea Chénier si muovono per la città diffondendo il programma della manifestazione. In sinergia con questa iniziativa, la campagna di comunicazione che sostiene il progetto Prima Diffusa utilizza anche le biciclette elettriche a tre ruote dotate di una cassa acustica che trasmette musica lirica.

 

Il programma e l’intero palinsesto di Prima Diffusa 2017 sono disponibili sul sito internet dedicato comune.milano.it/primadiffusa e presso l’InfoPoint dedicato alla manifestazione e allestito dal 27 novembre al 10 dicembre presso Palazzo Edison in Foro Buonaparte 35, angolo con Piazzale Cadorna.

 

Edison illumina dal 2010 l’opera che inaugura la stagione scaligera con l’energia prodotta da fonti rinnovabili. Ogni anno, l’intero fabbisogno energetico viene compensato da appositi certificati che comprovano la provenienza dell’energia da fonti pulite, evitando l’emissione in atmosfera di tonnellate di anidride carbonica. Nel 2017, inoltre, Edison consolida la storica collaborazione con il Teatro alla Scala celebrando il mito di Maria Callas nella nuova esposizione “Maria Callas in scena. Gli anni alla Scala” presso il Museo del Teatro, visitabile fino al 31 gennaio 2018, compensando i consumi energetici per l’intera durata dell’allestimento.

 

Da quando, nel 1883, Edison ha illuminato il Teatro alla Scala di Milano, sono trascorsi oltre 130 anni. In questo tempo l’energia è evoluta, è più intelligente, più pulita, più versatile e sempre più vicina alle persone. In questo senso, la storica collaborazione con il Teatro alla Scala e il progetto di Prima Diffusa insieme al Comune di Milano sono per Edison la conferma del percorso che l’azienda sta proseguendo con costanza e con coerenza da oltre 130 anni di attività nel settore: costruire un futuro di energia sostenibile. >

Teatro Dal Verme Web Site 2017 All Rights Reserved | COOKIE | CREDITS