TEATRO DAL VERME
La stagione
Proiezione Cinematografica con Orchestra 

X Edizione Gran Festival del Cinema Muto



Champagne per orchestra.

Champagne, film muto di A. Hitchcock, anche noto come Tabarin di lusso del 1928, appena travalicato il confine del cinema sonoro, per scelta realizzato ancora però in modalità “muta”. Nella sua X Edizione, il GRAN FESTIVAL DEL CINEMA MUTO propone uno speciale dedicato al rapporto tra Miseria e Nobiltà. Apre così con un lungometraggio importante di Alfred Hitchcock, anomalo per il regista, in cui l’ironia si alterna con le tensioni, creando una commedia “speciale”. 

PROGRAMMA

La trama narra di un magnate americano che ha fatto la sua fortuna con lo champagne e che ha una figlia ribelle, Betty. Sfogliando il giornale viene a sapere che sta usando il suo aereo per volare, naturalmente contro il volere paterno, dal ragazzo di cui è innamorata, Jean, che si trova a bordo di un transatlantico diretto in Francia. Decide che sia giunto il momento di farle provare il “brivido” della povertà al fine di farle comprendere il valore della ricchezza...da qui una serie di eventi renderanno complicata la vita della giovane e ricca fanciulla. Le musiche originali di Rossella Spinosa – una tra le più note compositrici a livello internazionale per la musica applicata al cinema muto e che, ad oggi, ha musicato oltre 90 pellicole per il cinema non sonoro, eseguite dagli ensemble e orchestre più prestigiose in tutto il mondo – son state commissionate dalla Concord Orchestra di San Pietroburgo nel 2016 per la Sala Oktiabirsky.
Eseguite nel 2017 con grande riscontro di pubblico (circa 2800 spettatori) e critica, saranno ora affidate all’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, sotto la guida della bacchetta esperta del cinema muto, M° Alessandro Calcagnile, per l’esecuzione in simultanea con la proiezione della pellicola."



Teatro Dal Verme Web Site 2019 All Rights Reserved | PRIVACY-POLICY | COOKIE | CREDITS