TEATRO DAL VERME
La stagione
Musica Classica e Sinfonica 

Le Domeniche dei Pomeriggi - IV Edizione - 2019



Coração Americano

 

Voce: Barbara Casini

Direttore: Paolo Silvestri 

Orchestra I Pomeriggi Musicali

PROGRAMMA

Chiquinha Gonzaga

Corta-Jaca

 

Guinga/Paulo César Pinheiro

Saci


Guinga/Paulo César Pinheiro

Passarinhadeira


Guinga/Aldir Blanc

Catavento e girassol


Cristovão Bastos/Chico Buarque de Hollanda

Todo sentimento

 

Chico Buarque de Hollanda

Construção

 

Toquinho/Vinícius de Moraes

Accendi una luna nel cielo

 

Ernesto Nazareth

Odeon

 

Edu Lobo/Chico Buarque de Hollanda

Choro bandido

 

Edu Lobo/Torquato Neto

Pra dizer adeus

 

Edu Lobo/Chico Buarque de Hollanda

O circo místico

 

Astor Piazzolla/Horácio Ferrer

María de Buenos Aires


Nel corso del loro sodalizio ormai ventennale Barbara Casini e Paolo Silvestri hanno prodotto diversi lavori su musiche popolari di tutto il mondo, sia per orchestra sinfonica e da camera, che per formazioni jazzistiche o big band, collaborando con grandi nomi della scena musicale italiana. Tra questi si ricordano Vento con Enrico Rava e Stefano Bollani, Formidable, un omaggio a Charles Trenet con Fabrizio Bosso, Agora Tá per big band, un tributo alla grande cantante brasiliana Elis Regina, Vento Bravo, sulle composizioni di Edu Lobo ancora con Enrico Rava.

Questi lavori sono stati ispirati dal desiderio di realizzare arrangiamenti originali per dare ancor più luce a canzoni popolari di grande qualità compositiva sia melodico/armonica che letteraria.

Coração americano si configura come un progetto prettamente sinfonico ed è una sorta di sintesi dei lavori precedenti, il risultato dello spirito di ricerca che ha caratterizzato la produzione dei due artisti lungo tutti questi anni.

Il repertorio del concerto comprende sia brani di grandi autori moderni come Chico Buarque de Hollanda, Edu Lobo e il meno conosciuto ma straordinario Guinga, sia materiale più antico riconducibile alla forma del maxixe, come in Corta-Jaca di Chiquinha Gonzaga, già citato da Darius Milhaud nel suo Le Boeuf sur le toit, e dello choro, come nel caso di Odeon di Ernesto Nazareth, spesso classificato come “tango brasiliano”.

E a proposito di tango, il concerto si conclude con María de Buenos Aires di Astor Piazzolla, tratto dall’omonima opera tango, in un originale arrangiamento.

Dopo aver realizzato vari progetti sinfonici per orchestra da camera e per big band su diversi importanti compositori, è sorta l’idea di realizzare un progetto riepilogativo, questa volta per voce e orchestra sinfonica, senza l’ausilio di una vera sezione ritmica e di altri solisti.

 

Paolo Silvestri




Teatro Dal Verme Web Site 2019 All Rights Reserved | PRIVACY-POLICY | COOKIE | CREDITS